Il tuo banner quì? Contattaci!

IllumiRoom: il nuovo modo di giocare secondo Microsoft

Articolo scritto da WindowsBlogItalia il 23 Gennaio 2013 alle ore 22:02


IllumiRoom, presentata al CES 2013, è una tecnologia rivoluzionaria sviluppata da Microsoft e pensata per sorprendere tutti i videogiocatori. L’idea, nata all’interno del gruppo Microsoft Research e in collaborazione con Samsung, consiste di un sistema che integra Kinect ed un proiettore in grado di coprire con le immagini del videogioco tutta la stanza. Il risultato è un coinvolgimento senza pari dei giocatori, che hanno la possibilità di calarsi direttamente nell’atmosfera di gioco, sperimentando un'esperienza unica nel suo genere e senza precedenti.





La volontà è quella di insistere sull’esperienza di gioco, che non vuole essere soltanto qualcosa di riduttivo, proiettato su uno schermo. Ha l’intenzione invece di proporre una particolare partecipazione da parte di colui che gioca. Da questo punto di vista si tratta di una novità davvero interessante, che all’evento di Las Vegas gli sviluppatori hanno spiegato in questo modo:
“Il nostro sistema utilizza l’aspetto e la geometria della stanza (catturata da Kinect) per adattare le immagini proiettate in tempo reale senza la necessità di pre-processo personalizzato della grafica.”
Ciò che ne risulta è un effetto davvero brillante e pieno di colpi di scena, specialmente se IllumiRoom viene sfruttato per cimentarsi nei giochi d’azione, i quali riescono a garantire immagini spettacolari, che ci danno l’idea di quanto una proiezione a tutto schermo possa essere coinvolgente.


Naturalmente non sappiamo ancora quando questo dispositivo possa arrivare sul mercato, ma Microsoft sembra non volerci far aspettare troppo. Dobbiamo semplicemente ricordarci che ci sono alcune condizioni da soddisfare perché IllumiRoom possa rendere bene l’effetto che si propone di offrire: il nostro televisore dovrà essere infatti fissato al muro, una certa distanza tra quest'ultimo e il videogiocatore e inoltre l’ambiente di gioco, costituito dalla stanza, dovrà essere abbastanza ampio e non particolarmente illuminato.

Al CES 2013 di Las Vegas è stata data anche una dimostrazione degli effetti che si possono raggiungere: è come se il televisore diventasse un tutt’uno con la parete. Il risultato è un effetto sensazionale, che pone il giocatore all’interno di una dimensione quasi magica, davvero non facilmente immaginabile. E voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe sperimentare un’esperienza di gioco di questo tipo? Secondo il nostro parere la proiezione dell'ambiente di gioco in tutta la stanza è molto avvincente, capace di trascinare per essere sorpresi in ogni attimo dell’azione di gioco. Fateci sapere la vostra nei commenti!


Articolo di Windows Blog Italia

Continua a leggere...

Fonte: WindowsBlogItalia

Condividi questo articolo: