Il tuo banner quì? Contattaci!

NEW: IL 4K UNO STANDARD DOMESTICO?

Articolo scritto da Il Blog della Tecnologia il 23 Gennaio 2013 alle ore 22:03

Avevamo parlato poco tempo fa del RED RAY, tecnologia di archiviazione di filmati 4K su supporto ottico basato sul laser rosso, ma a quanto pare non è solo la RED Digital Cinema ad investire in questa tecnologia.
Questa è la volta di Royal Digital Media e DigitalStream, che nel loro comunicato stampa hanno annunciato l'adozione di un sistema di criptazione di derivazione militare a 2048 bit per proteggere il materiale cinematografico contenuto in un nuovo supporto basato sul "vecchio" laser rosso che permette di archiviare fino a 100GB di dati, ovvero circa 4 ore di materiale a risoluzione 1920p, molto prossimi alla risoluzione cinematografica 4K, ovvero di 4096x2048pixel.
A quanto pare il Blu Ray dovrà iniziare a tremare, dato che questa nuova tecnologia
permette di sfruttare le tradizionali linee di produzione dei DVD, con un semplice aggiornamento firmware e del software di gestione delle stesse.
La notizia allettante è che i primi lettori compariranno già tra pochi mesi, sia in Asia che qui in Europa (finalmente qualche volta siamo tra i primi), a prezzi analoghi agli attuali lettori DVD di ultima generazione (con upscaling).
Siamo pronti ad una nuova guerra dei formati?

Continua a leggere...

Fonte: Il Blog della Tecnologia

Condividi questo articolo: