Il tuo banner quì? Contattaci!

Lo scandalo alla Bbc Stupri e coperture per cinquant'anni

Articolo scritto da NoCensura il 23 Gennaio 2013 alle ore 22:01


Lo scandalo alla Bbc Stupri e coperture per cinquant'anni - 450 le vittime, dagli 8 ai 47 anni

Di Fabio Cavalera

LONDRA — Lo sapevano, eccome, che Jimmy Savile era un pervertito e non l'eccentrica e generosa star della Bbc omaggiata del titolo di baronetto, nonché l'amico simpatico della famiglia reale e di Margaret Thatcher, dei direttori della Bbc, di parlamentari della destra e della sinistra, senza dimenticare gli attori, il bel mondo salottiero e aristocratico, il bel mondo della musica alternativa, pop e rock che gli andavano dietro. Già nel lontano 1955 una ragazzina di 14 anni si era presentata alla polizia di Manchester per raccontare che quel buffo ex minatore albino, magro-magro e coperto di vestiti dai colori sgargianti, aveva tentato di violentarla. E l'ascoltarono? Macché. Chiusero in un cassetto. Come se nulla fosse. E lasciarono correre.

Il Crown Prosecution Office, l'ufficio dell'accusa, ora si cosparge il capo di cenere e chiede scusa ma scoprire a quasi sessant'anni di distanza dalla denuncia battuta a macchina a Manchester che Jimmy Savile, ormai morto, è stato «uno dei più prolifici predatori sessuali della storia britannica» (parole testuali nelle 30 cartelle di rapporto finale delle indagini) ha il sapore dello scandalo e della vergogna. Già, perché il presentatore, dj radiofonico, mattatore del piccolo schermo coccolato della Bbc, osannato per avere raccolto la bellezza di 40 milioni di sterline da devolvere alla organizzazioni no-profit (sua candida e ben studiata copertura), per mezzo secolo ha molestato, irretito, violentato bambine e bambini, adolescenti e adulti: 450 vittime, il più giovane di otto anni, la più matura di 47, la maggioranza fra i 13 e i 16, 214 crimini accertati.
LEGGI TUTTO»»…

Continua a leggere...

Fonte: NoCensura

Condividi questo articolo: