Il tuo banner quì? Contattaci!

Dal riconoscimento vocale al nuovo Kinect: ecco tutte le indiscrezioni sulla nuova Xbox!

Articolo scritto da WindowsBlogItalia il 08 Febbraio 2013 alle ore 04:05


La presentazione della nuova Xbox (nome in codice Durango) al prossimo E3 di Los Angeles è ormai certa. Proprio in queste ore stanno infatti iniziando a circolare in rete tantissime indiscrezioni sulla nuova console di Microsoft.





Per iniziare, i colleghi di The Verge riportano che fonti molto vicine a Microsoft avrebbero parlato di un'esperienza utente notevolmente migliorata grazie a un sistema molto simile a quello che è attualmente Apple Siri. Per capire la naturalezza dei comandi vocali vengono riportati alcuni esempi. Ad esempio sarà possibile accendere la console entrando nella stanza e pronunciando le parole "Xbox ON!" oppure richiedere la lista degli amici connessi dicendo semplicemente: "Xbox, quali amici stanno giocando?". Questo tipo di interazione con l'utente permetterà una veloce composizione dei messaggi e ciò lascia presupporre che Skype possa essere portato anche su questa nuova console.


Altre news arrivano direttamente da IGN, punto di riferimento per moltissimi videogiocatori. Proprio in data odierna IGN UK ha infatti ottenuto un'intervista con l'ex vicepresidente del reparto vendite Windows Joachim Kempin. Il video integrale dell'intervista verrà reso disponibile domani ma abbiamo già un'importante estratto:

"Most of what’s in there today really is Windows, right? I wouldn’t be surprised if the next round of interface comes even closer to Windows 8 than it is today.[...] On the [Xbox hardware] itself there is no profit, so the profit comes from all the other sources; royalties from game developers, maybe the next Halo version, maybe a new Kinect system and what have you. So when you look at that…God…it is such a small portion for their company. It would really be better if they would just spin that whole thing out and let other people run it on their own and not get distracted by it. For me that whole environment is a distraction for the company. They need to find out how to get this whole PC environment into the 21st century and to have an interesting, modern interface like they have on Windows 8 isn’t enough. It just isn’t. You have to make these devices work together. You can breathe some oxygen into that very stressed PC environment by doing it right, but nobody does, or at least not Microsoft so far. It’s frustrating. Think about it; they spend 10 billion bucks a year on research and development but what do you really get for it? A new version of Windows and Office? Hallelujah! And maybe once every three years there is a new version of Xbox. And Halo, you know, is normally a year and a half or something like that and is that good enough? I don’t know..."
Da questo piccolo stralcio dell'intervista possiamo intuire che Microsoft tenderà ad unificare l'esperienza utente sui propri terminali, proprio come accade oggi con Windows 8 e Windows Phone 8. Molto probabilmente la nuova Xbox avrà quindi un'interfaccia del tutto simile a quella di Windows 8 e non è da escludersi una possibile integrazione con monitor touch screen.


Altre informazioni provengono invece da Edge Online che sostiene di avere a disposizione fonti vicine allo sviluppo della console. Nel dettaglio si parla di una connessione a internet sempre richiesta (anche in single player) e dell'attivazione dei giochi online. Questo significa che la lotta di Microsoft alla pirateria prosegue senza esclusione di colpi. Con la console sempre connessa i pirati avranno infatti vita molto dura. Per quanto riguarda l'attivazione dei giochi online si comprende l'intenzione di Microsoft di bloccare completamente il mercato dei giochi usati adottando un modello molto simile a quello di Steam e Origin.




Schema della GPU di Xbox 720

Passiamo quindi all'hardware. A proposito di dischi potremo finalmente utilizzare BluRay fino a 50 GB  anche sulla nostra console. Se da una parte potremo godere dei film in HD, dall'altra avremo giochi di qualità decisamente superiore che potranno sfruttare a pieno tutto lo spazio disponibile su queste incredibili unità ottiche. Ovviamente per poter sfruttare a pieno tutto questo spazio di storage, Microsoft ha pensato a soluzioni CPU e GPU discretamente potenti. Saranno sufficienti una CPU a 8 core da 1,6 GHz e una scheda video DirectX 11 a 800 MHz accompagnate da 8 GB di RAM DD3 per farvi godere di una qualità grafica superiore? Come se ciò non bastasse sembra che nei piani di Microsoft ci sia un nuovo Kinect più potente di quello attuale. Insomma... tante informazioni che Microsoft non smentisce né conferma. E voi? Cosa vi aspettate da questa nuova console?

Articolo di Windows Blog Italia

Continua a leggere...

Fonte: WindowsBlogItalia

Condividi questo articolo: